Tempo di lettura: 7 min

7 località dove andare per il Ponte 2 giugno in Italia

Per i viaggiatori instancabili che cercano sempre un momento utile per staccare dalla routine quotidiana, il ponte del 2 giugno è l’occasione perfetta per andare a caccia di luoghi imperdibili del nostro Paese.

Il clima sempre più invitante è il pretesto per godersi il primo mare e il primo sole in una delle tante bellissime spiagge italiane.

Da Nord a Sud, le alternative sono moltissime e vanno incontro ai gusti di ogni tipologia di turista.

L’incantevole scenario naturalistico della Liguria , con la sua rigogliosa macchia mediterranea, ospita spiagge sabbiose dal mare cristallino ma anche borghi da scoprire all’insegna della lentezza e del relax.

Lusso, benessere ma anche attività outdoor caratterizzano le spiagge delle Toscana , meta sempre amata dai turisti italiani e stranieri.

Il calore, l’ospitalità e l’allegria sono le caratteristiche della Riviera Romagnola , dove la bellezza del mare Adriatico incontra l’intrattenimento e il divertimento.

Panorami mozzafiato, sabbia dorata e acque cristalline accompagnate dall’ottima cucina locale, il Cilento è la meta perfetta per i turisti di ogni sorta.

Immancabili infine le spiagge di Sardegna Sicilia .

La prima coi suoi scorci selvaggi e la sua particolare conformazione geografica, è una località prediletta da parte di tutti gli appassionati di sport acquatici; la seconda, ricca di storia e arte offre ai turisti la possibilità di vivere una vacanza culturale vista mare.

Ma scopriamo più da vicino le migliori spiagge di queste regioni in cui trascorrere il vostro weekend lungo.

Ponte del 2 giugno in Liguria

Apriamo la nostra proposta di idee di viaggio per il 2 giugno con la Liguria.

Regione che non necessita di grandi presentazioni, la Liguria vanta delle località turistiche conosciute in tutto il mondo, dalle Cinque Terre al litorale sanremese.

Spiagge davvero incantevoli si trovano anche in località forse meno note, ma non per questo meno affascinanti.

Diano Marina, cittadina della provincia di Imperia, ospita 3500 metri di litorale dove la sabbia dorata e finissima incontra acque cristalline, ideali anche per le famiglie con bambini.

Per rendere davvero indimenticabile la vostra esperienza a Diano vi consigliamo di partecipare ad una delle escursioni in barca durante la quale, se sarete fortunati, potrete avvistare delfini e cetacei.

Tra le spiagge più frequentate della Riviera di Ponente, troviamo Alassio.

“Reginetta delle Palme” situata tra Capo Santa Croce e Capo Mela, Alassio si contraddistingue per spiagge di sabbia morbida e finissima con un mare dal verde smeraldo al turchese.

I panorami incantevoli e gli edifici di gusto spiccatamente liberty sapranno senz’altro conquistarvi.

4 volte bandiera bluVarazze unisce la bellezza di un grazioso centro storico a meravigliose spiagge.

In particolare la zona denominata “La Secca” è meta prediletta dagli appassionati di kitesurf surf ma anche da chi desidera, semplicemente, trascorrere una vacanza immerso in acque pulite e cristalline.

Chiudiamo la proposta delle spiagge liguri con Sestri Levante, piccolo tesoro nel Golfo del Tigullio.

Anch’essa località bandiera blu, Sestri ospita due ampie spiagge, la Baia del Silenzio e la Baia delle Favole.

La prima è stata votata fra le 10 spiagge più belle d’Italia, un luogo altamente suggestivo che da sempre ha affascinato poeti, scrittori, musicisti, artisti e scienziati. L’altra baia di Sestri Levante, la Baia delle Favole, è caratterizzata da una grande spiaggia di sabbia e sassi.

Ponte del 2 giugno in Toscana

Con la sua proposta variegata ed eterogenea la Toscana concilia le esigenze di ogni tipo di turista, dal più dinamico al più modaiolo.

Castiglione della Pescaia, borghetto del grossetano, si caratterizza per le sue distese di sabbia morbida e un mare cristallino dal fondale basso, ideale per i bambini e i natanti meno esperti. Molto graziosa è la Spiaggia delle Rocchette dov’è situato un forte di avvistamento.

Nota per il suo storico carnevale, famoso in tutto il mondo, Viareggio ospita anche delle spiagge molto belle.

Una tra tutte è quella della Lecciona che si distacca decisamente dal clima modaiolo delle spiagge della Versilia.

Selvaggia e naturista, la Lecciona è una spiaggia libera dove la natura incontaminata del Parco Regionale Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli contribuisce a creare un’atmosfera quasi fuori dal tempo.

Spiaggia più estesa della Versilia si compone di dune di sabbia dorata con un mare cristallino ideale per bagni rilassanti e rigeneranti nuotate.

Totalmente diversa, ma estremamente bella ed elegante è Marina di Pietrasanta. Boutique alla moda, locali esclusivi in cui gustare rinfrescanti aperitivi ma anche una costa con un mare davvero unico.

La spiaggia sabbiosa, come nel resto della costa, è molto ampia, ideale per fare lunghe passeggiate sulla battigia.

Il fondale basso, caratterizzato da acque cristalline, è un ottimo compromesso per far godere anche alle famiglie con bambini una vacanza in tutta sicurezza.

Grazie al suo orientamento geografico e all’esposizione ai venti, Marina di Pietrasanta offre anche numerosi spot agli appassionati dell’adrenalinico surf .

Infine, non possiamo non citare Forte dei Marmi patria di uno dei primi stabilimenti balneari.

Qui le spiagge sono tutte perlopiù attrezzate con gusto e vanno incontro alle mode e ai trend del momento. Un luogo perfetto per godersi un weekend nel relax e nel benessere più assoluti.

Ponte del 2 giugno nella Riviera Romagnola

Divertimento è la parola d’ordine quando si parla di Riviera Romagnola.

Dai Lidi di Ravenna fino a Gabicce Mare è un tripudio di intrattenimento, buona cucina e, naturalmente, bellissime spiagge.

Marina Romea, tra la foce del Lamone e il lido di Porto Corsini, è una tra le località di mare più gettonate della Rivera. Distese di sabbia morbida e dorata sono incorniciate da una rigogliosa pineta il cui verde fa da contrasto all’azzurro del mare.

Imperdibile è la Piallassa della Baiona, un’area naturale protetta dove potrete entrare a contatto con una ricchissima biodiversità.

Spostandoci più a Sud, nel litorale cesenate, vi suggeriamo Cesenatico un grazioso borghetto dove arte e mare si sposano alla perfezione.

Il Porto Canale Leonardesco, con la sua ampia area pedonabile, diventa il diversivo dopo una giornata trascorsa nella Spiaggia di Levante ricca di stabilimenti superbamente organizzati (anche per gli amici a 4 zampe) com’è nello stile romagnolo.

Sul litorale riminese svetta ,da ormai sei anni, la Bandiera Blu di Bellaria e Igea Marina. In questa località, sempre caratterizzata dallo spirito vivo e spensierato della Romagna, la movida cede il passo alla quiete. Ecco perché è la meta perfetta per vivere un’esperienza al mare all’insegna del relax.

Pare proprio che sotto il sole di questa località la vita vada a gonfie vele!

Riccione, soprannominata anche “perla verde dell’Adriatico”, è sicuramente una delle spiagge più belle e note della Riviera Romagnola.

Una distesa lunghissima di sabbia morbida e dorata, con un mare blu dal fondale basso e riparato, dove i turisti di ogni fascia di età possono divertirsi in base alle loro esigenze.

Dopo un bel tuffo al mare non perdere l’occasione di gustare un’ottima piadina nell’atmosfera gioviale e accogliente della Riviera.

Ponte del 2 giugno nel Salento

Benvenuti ne lu Salentu, il cosiddetto “tacco dello stivale” dove acque cristalline e spiagge paradisiache sapranno conquistare il vostro cuore.

La prima spiaggia imperdibile è quella di Punta Prosciutto , una distesa di sabbia bianca con un mare cristallino da sogno. I fondali rocciosi, distanti poche bracciate, sono un vero e proprio paradiso per tutti gli appassionati di snorkeling.

Proseguiamo con la spiaggia delle Due Sorelle , un gioiello incastonato nella Baia di Torre dell’Orso, vicino a Melendugno.

A sovrastare questo incanto di sabbia finissima è la cinquecentesca Torre dell’Orso, mentre dal mare trasparente emergono due faraglioni che danno il nome alla spiaggia.

Nulla da invidiare agli scenari caraibici, Punta della Suina è davvero un paradiso terrestre.

Qui, piccole insenature con fondali sabbiosi creano delle piscine naturali con acque cristalline dove poter ammirare spettacolari tramonti.

Concludiamo i nostri suggerimenti sul Salento con la Grotta della Poesia a Melendugno.

Difficile descrivere la bellezza di questo luogo all’interno del quale, un tempo, sgorgava una sorgente d’acqua dolce.

Oggi questa splendida grotta, raggiungibile a nuoto o in barca, accoglie le acque di un mare trasparente ideali per fare tuffi rigeneranti.

Ponte del 2 giugno nel Cilento

Inserita tra i siti Patrimonio Unesco dell’Umanità, la Costa del Cilento conserva intatto il suo fascino incontaminato.

Cala Bianca , spiaggia più bella d’Italia secondo Legambiente, vi lascerà letteralmente a bocca aperta per le sue acque cristalline e il contrasto tra la sabbia bianca candida e la macchia mediterranea.

La Baia di Trentova ad Agropoli è tra le più affascinanti del Cilento, meta ideale per chi vuole trascorrere una vacanza intima custodisce una piccola grotta dalla quale si possono ammirare suggestivi tramonti.

Imperdibili sono poi le varie calette: Capo Palinuro , splendido promontorio roccioso solcato da grotte e calette; Cala Fetente , il cui nome deriva dalle emanazioni sulfuree, Cala delle Alghe ed infine Cala delle Ossa , dove si trovano alcune ossa umane calcinate nella roccia

Ponte del 2 giugno in Sardegna

Le Isole sono da sempre fulcro del turismo balneare in Italia e la Sardegna, con le sue meravigliose spiagge, rientra a pieno titolo tra le mete più gettonate.

Se per molti Sardegna vuol dire Costa Smeralda, bisogna dire che il Sud della Sardegna è un’oasi di bellezza in cui perdersi tra sabbia dorata, macchia mediterranea e mare cristallino.

Lungo il litorale, una località da non perdere è Capo Ferrato con la spiaggia di S’Illixi dove un dedalo di strade sterrate si rincorrono per portare ad una distesa di sabbia con acque turchesi.

Ma a lasciarvi davvero a bocca aperta sarà Tuerredda una ‘perla’ che ricorda i Caraibi per le sue acque dal colore azzurro intenso racchiuse da una delicata sabbia dorata e finissima. Situata all’interno di un’insenatura fra Capo Malfatano e Capo Spartivento, nel territorio di Teulada è raggiungibile in pochi minuti a nuoto o in pedalò.

Per la sua particolare conformazione, Tuerredda è riparata dai venti e il mare è sempre calmo, ideale per nuotare e fare delle rilassanti passeggiate ma soprattutto per scoprire il meraviglioso mondo sottomarino ricco di fauna.

Altre spiagge imperdibili sono Piscinni , tra Porto Teulada e capo Spartivento, molto intima e riservata ma anche Masua da dove si raggiunge Pan di Zucchero, l’imponente roccia che emerge dal mare.

Qui lo scenario è davvero meraviglioso con una vista sulla suggestiva location di Porto Flavia col suo tunnel minerario.

La spiaggetta di fronte a cui vi ritroverete vi lascerà davvero colpiti per l’accostamento cromatico tra il bianco grigiastro derivante dalla roccia calcarea del gigante marino, l’azzurro del mare e il verde della pineta.

Ponte del 2 giugno in Sicilia

Storia, arte, natura, ricca gastronomia e spiagge da sogno… Cosa desiderare di più?

La Sicilia è una regione che offre ai turisti tantissime opportunità per diversificare la loro vacanza e vivere una vacanza davvero indimenticabile.

Ci sarebbe davvero tanto da dire, noi però vogliamo fornirvi le giuste dritte per esplorare le spiagge da non perdere.

Partiamo da Scopello splendida località tra Castellammare del Golfo e San Vito Lo Capo, che ospita numerose calette a picco sul mare caratterizzate da acque limpide e trasparenti. Un paradiso imperdibile per gli amanti degli snorkeling e delle immersioni.

Procediamo il nostro tour proprio con San Vito Lo Capo , in provincia di Trapani, nella punta nord occidentale della Sicilia.

Collocata su una baia a ridosso della montagna, la spiaggia di San Vito è un gioco di contrasti tra la finissima sabbia bianca e un mare di colore azzurro intenso. A completare il quadro l’insieme delle casette tipiche del borgo specchio di un’antica tradizione marinara. Grazie al fondale basso la spiaggia è perfetta anche per i vostri bimbi .

Prendete una distesa bianca e unitela ad un mare incredibilmente turchese, otterrete Scala dei Turchi .

Situata la costa agrigentina, nei pressi di Realmonte, si narra che fosse un tempo rifugio dei pirati. All’interno della parete rocciosa bianca di Scala dei Turchi troverete delle piccole rientranze ideali per fornirvi refrigerio dal caldo siciliano.

Dicono si tratti della spiaggia più bella del mondo e noi non fatichiamo a crederlo.

L’Isola dei Conigli dista pochi metri dall’omonima spiaggia situata su Lampedusa, nell’arcipelago delle Isole Pelagie.

Totalmente rocciosa, con acque che vanno dal verde smeraldo al blu cobalto, l’Isola dei Conigli è una riserva naturale protetta habitat delle tartarughe marine Caretta Caretta che qui depongono le loro uova.

Non potrete fare a meno di innamorarvi di questo posto e fare l’ultimo bagno prima di salutare l’Isola dei Conigli sarà davvero difficile!

Gli ultimi articoli

Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Start typing to see posts you are looking for.