Tempo di lettura: 4 min

Spiaggia Sassi Neri – Riviera del Conero

Le Marche sono una regione che attrae i turisti con tutte le sue bellezze sia della costa che dell’interno e mostra paesaggi incantevoli.

Uno dei posti sicuramente più affascinanti sulla costa adriatica è la Riviera del Conero ed una delle spiagge di riferimento, della quale ti puoi innamorare a prima vista è la Spiaggia dei sassi neri, nome che deriva dalla presenza di massi immersi nel mare, i “sassi neri” che fanno assumere un colore blu intenso all’acqua, in alcuni casi mescolato splendidamente con l’azzurro.

Si tratta della spiaggia ideale per gli amanti della natura, che vogliono circondarsi soltanto di sabbia, mare e sole e non fanno caso alla presenza di sedie a sdraio e ombrelloni, dato che la spiaggia è libera e si può ascoltare in tranquillità il rumore della natura selvaggia.

La spiaggia per tutta la sua lunghezza è caratterizzata dalla presenza di sassolini e sabbia che permettono di stendere il proprio telo e prendere il sole mentre si gode lo spettacolo affascinante del Monte Conero che si trova proprio alle spalle della spiaggia.

Tra le attività che potrai effettuare in tutta libertà c’è anche lo snorkeling che è reso fantastico dalla limpidezza dell’acqua, per cui il boccaglio e le pinne sono due accessori da non dimenticare quando si va sulla Spiaggia dei sassi neri.

Dove si trova la spiaggia Sassi Neri

Inserita splendidamente nella Riviera del Conero, in provincia di Ancona, la Spiaggia dei sassi neri è situata nel comune di Sirolo. Una delle sue caratteristiche è quella di essere collegata facilmente con la Spiaggia di San Michele e con la Spiaggia di Urbani, che si possono raggiungere tranquillamente a piedi.

Come raggiungerla e prenotazioni

Il mezzo più agevole per raggiungere la Spiaggia dei sassi neri è senza dubbio la navetta, specialmente per le famiglie con bambini.

La navetta è attiva nei mesi da giugno a settembre e in quelli di luglio ed agosto effettua delle corse soltanto per questa spiaggia, mentre negli altri mesi arriva anche alle Spiagge Urbani e San Michele.

Se vuoi noleggiare ombrelloni e sedie a sdraio su quest’ultima, special modo nei periodi più affollati è consigliabile la prenotazione.

Scopri tutti gli stabilimenti balneari della riviera del Conero.

La Spiaggia dei sassi neri si può raggiungere anche a piedi con una passeggiata che dura circa 20 minuti dal centro di Sirolo dopo aver parcheggiato la propria auto nei parcheggi a pagamento che sono disponibili in varie zone del borgo.

I sentieri che portano alla spiaggia sono veramente incantevoli e mentre li percorri troverai anche un bosco ed una pineta. Anche in caso di errori di percorso non ci sono problemi in quanto in alternativa si raggiunge la Spiaggia di San Michele, dalla quale via battigia si arriva a destinazione.

Cosa fare e consigli utili

Oltre a godere del sole e dell’acqua cristallina della Spiaggia dei sassi neri, nel periodo di vacanza puoi anche visitare il centro storico di Sirolo, che per gran parte ha mantenuto la struttura urbanistica dell’epoca quattrocentesca.

Qui potrai ammirare la torre campanaria che nell’antichità era una torre di difesa, i palazzi nobiliari che si affacciano su via Italia, e gli stretti vicoli. Molto interessanti sono anche l’arco a sesto acuto che introduceva al castello da sud e risalente al XIV sec., e il Torrione di epoca quattrocentesca che è oggi l’unica fortificazione rimasta degli antichi bastioni.

Nella parte meridionale di Sirolo si estende ancora una parte della cinta muraria che venne eretta per difendersi dalle invasioni dei pirati e da quelle dei barbari, e faceva parte del sistema difensivo dei Castelli di Ancona.

Altre attrazioni che potrai ammirare sono l’ex Chiesa del S.S. Sacramento, e il balcone panoramico La Punta, dal quale potrai vedere tutto l’insieme della Riviera del Conero.

Un edificio religioso di pregio è la Chiesa di San Nicola di Bari, in stile neoclassico e pianta a croce latina, che conserva al suo interno un crocifisso in legno del Cinquecento e una pala d’altare. Al suo fianco svetta un campanile con cima a cuspide.

Se sei un amante della natura una tappa imperdibile è quella del Parco Naturale Regionale del Conero, che è stato istituito nel 1987. Si tratta di un’area protetta di 6mila metri di superfice che oltre al comune di Sirolo si estende anche in quelli di Numana e Camerano e in quello del capoluogo Ancona.

Il promontorio del Monte Conero è naturalmente il suo elemento principale, con la sua caratteristica falesia calcarea che è stata modellata sia dall’azione del mare e del vento, che da vari fenomeni geologici.

Il parco è un vero e proprio patrimonio di biodiversità con la presenza di habitat nei quali sopravvivono specie rare di animali ed uccelli. In questo parco potrai anche effettuare l’attività di birdwatching.

A Sirolo potrai visitare anche l’unica area archeologica della regione Marche, che si trova in località “I Pini” e che comprende un settore di una necropoli dell’epoca picena. Tra le varie sepolture portate alla luce la più importante è certamente la Tomba della Regina di Sirolo che risale al VI sec a.C., con la sua caratteristica forma a circolo nella quale sono stati trovati un calesse ed una biga, oltre ai resti di due muli che erano impiegati per il tiro e anche numerosi oggetti di uso domestico quotidiano ed ornamenti. Una ricostruzione di questa tomba è visibile presso il Centro Visite del Parco Naturale del Conero.

Stabilimenti balneari

Come detto la Spiaggia dei sassi neri è libera e quindi non dispone di servizi per i turisti che la frequentano.

Nelle immediate vicinanze si trova però la Spiaggia di San Michele dove sono 3 le strutture balneari che mettono a disposizione vari servizi di spiaggia.

Guarda tutti i lidi balneari a Sirolo e Numana.

Potrai pertanto noleggiare sia gli ombrelloni che le sdraio, ed anche mangiare presso i bar degli stabilimenti.

Per chi invece vuole mangiare sulla Spiaggia dei sassi neri, la soluzione ideale è quella di un pranzo al sacco con prodotti preparati a casa propria.

Presso gli stabilimenti balneari della Spiaggia di San Michele è anche possibile noleggiare delle barche e delle canoe con le quali oltre a dei giri davanti alla spiaggia si possono raggiungere altre spiagge più distanti come quella delle Due Sorelle.

Gli ultimi articoli

Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Start typing to see posts you are looking for.