Tempo di lettura: 4 min

Spiaggia dei Francesi a Mongerbino in Sicilia

La Spiaggia dei Francesi a Mongerbino è un paradiso naturale della Sicilia che offre uno dei panorami più belli dell’intera costa sicula.

La baia che ospita la spiaggia è molto piccola e, per questo, altrettanto intima, anche se nei periodi più vacanzieri si riempie giornalmente di decine di turisti o semplici abitanti del posto.

Il motivo della sua fama è dovuto tanto alle coste frastagliate di ciottoli, prive di sporcizia, quanto al mare limpido e cristallino, quasi smeraldino, che fa dei fondali una vera e propria meraviglia da esplorare utilizzando occhialini o maschere.

La rara bellezza del posto gli è valsa più volte il riconoscimento di spiaggia più pulita di Bagheria.

Quella di Mongerbino, è una spiaggia perfetta per fare il bagno nel mare pulito oltre che per scattare delle foto di un paesaggio incredibile, che ti porterà ben più di qualche like sui social.

Il colore caraibico dell’acqua e la visione del golfo di Palermo valgono bene le piccola difficoltà nel raggiungere il posto oltre che un’eventuale sveglia presto al mattino, in modo da poterla raggiungerla quando ancora non è pregna di turisti o di semplici curiosi che se la vogliono godere in pieno.
Per passare una bellissima giornata in questa spiaggia, dunque, è fortemente raccomandato dotarsi di pochi oggetti, al massimo un ombrellone, e dedicarsi solo ed esclusivamente al relax, godendosi il rumore del mare che si infrange sul bagnasciuga.

La spiaggia dei Francesi a Mongerbino in Sicilia è un posto perfetto per le coppie giovani. La natura incontaminata del posto permette di godere di una vista mozzafiato del Golfo di Palermo, un ricordo unico da condividere con la propria metà, scolpendo nel cuore ricordi da portare con sé per tutta la vita.

Per le tue vacanze al mare, scopri anche le migliori spiagge della Sicilia

Dove si trova la Spiaggia dei Francesi

La Spiaggia dei Francesi si trova nel comune di Bagheria, precisamente collocata fra questo luogo e Santa Flavia, ed è accessibile solamente a piedi, percorrendo una piccola stradina dissestata.

In tal senso, la ricca vegetazione del posto e l’assenza di sporcizia e sostanze inquinanti sono possibili soltanto perché l’impronta umana nelle vicinanze è ridotta al minimo. Per posteggiare la macchina è indicato trovare un posto nei pressi dell’inizio della caletta, mentre non ci sono attività di ristoro o lidi con acqua nelle vicinanze.

Per questo motivo è una buona idea arrivare già attrezzati di cibo e acqua se si intende passare in questo luogo gran parte della giornata.

Il Golfo di Palermo rende questo posto perfetto anche al calar del sole. Recandoti sul posto in quest’ora potrai godere dello scenario incredibile del sole che sprofonda nel mare e che riflette i suoi raggi sulle smeraldine acque incontaminate, accendendoti dentro sentimenti di meraviglia e stupore.

Come arrivare alla Spiaggia dei Francesi

Per goderti in tutto il suo splendore selvaggio la Spiaggia dei Francesi a Bagheria, puoi utilizzare diverse soluzioni per arrivarci.

Da un punto di vista geografico hai visto che si trova presso la strada che porta a Capo Zafferano, una litoranea molto bella da vedere, oltre che soleggiata e che inoltre funge da promontorio per collegare Aspra (una borgata marinara) alla Strada Statale 113 Messina-Palermo.

Per raggiungerla, quindi, la strada da fare è diversa a seconda che tu provenga da Messina o da Palermo.

Da Messina

Da Messina devi percorrere la Strada Statale 113, uscendo in direzione Porticello quando questa è indicata. Segui poi la strada fino a quando non vedrai le indicazioni verso Aspra, direzione mare.

Se vi perdete, non preoccupatevi: la zona è comunque parecchio affollata d’estate e i locali o gli altri villeggianti vi sapranno comunque dare informazioni specifiche.

Da Palermo

Se siete in vacanza nel capoluogo siciliano in uno dei tanti lidi della provincia di Palermo, potete raggiungere la spiaggia prendendo la strada in direzione Bagheria e percorrere tutto il rettifilo di Aspra. Prima di arrivare al centro città, incontrerete una stradina scoscesa sulla destra, che dovete imboccare.  Seguendola, la destinazione sarà molto vicina.

In ogni caso, ultimamente il Comune di Bagheria ha intrapreso diverse manovre correttive per migliorare la condizione e l’indicazione dei suoi arenili.

Per tale motivo, durante il percorso potrete trovare delle indicazioni specifiche per la spiaggia, che si trova fra gli accessi per il Lido del Carabiniere e la spiaggia del Kafara.

Perché si chiama Spiaggia dei Francesi e informazioni utili

La Spiaggia dei Francesi a Bagheria ha questo particolare nome per via della sua storia recente.

Per una serie di vicissitudini ignote, questo arenile è diventato uno dei posti privilegiati da parte dei turisti francesi per fare il bagno nudi.

Questa particolarità è stata resa possibile dalla vicinanza di alcuni club esclusivi, dedicati soprattutto ai naturisti di ogni genere.

La Spiaggia dei Francesi, in tal senso, è perfetta per i nudisti perché al suo interno è possibile trovare la privacy per questa pratica balneare grazie alle alte scogliere che la circondano.

Tolta questa piccola curiosità, una volta che hai capito come arrivare alla caletta devi tenere in considerazione alcuni punti e consigli utili che possono aiutarti.

Informazioni utili

Innanzitutto, il posto in cui si trova l’arenile è un po’ scomodo da raggiungere perchè si trova a valle di un piccolo promontorio la cui discesa è possibile solo attraverso un sentiero abbastanza scosceso.

Inoltre, la spiaggia è composta essenzialmente da ciottoli e piccole rocce, una cosa che rende di fatto difficile piazzare l’ombrellone o, addirittura, trovare posto soprattutto nei momenti più affollati del giorno, perché data la sua dimensione ristretta tende a riempirsi velocemente.

Di conseguenza, se vuoi visitare e fare il bagno presso la Spiaggia dei Francesi, la cosa migliore da fare è arrivare presto la mattina, in modo da poterti distendere facilmente dove preferisci.

Inoltre, ti consiglio questa esperienza se sei un amante incondizionato della natura selvaggia, perché il panorama e il contorno paesaggistico non hanno eguali in altre zone del sud Italia, soprattutto in Sicilia, dove anche le spiagge più selvagge sono molto spesso fornite di lidi e stabilimenti balneari.

Gli ultimi articoli

Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Start typing to see posts you are looking for.