IL MAGAZINE

Il blog di Spiagge.it

Tempo di lettura: 3 min

Guida alle migliori spiagge con lagune in Italia

n Italia esistono spiagge che hanno la particolarità di trovarsi in prossimità di splendide lagune, ossia bacini di acqua separati proprio dal mare da strisce di terra, formate da detriti che col tempo formano veri e propri argini. Le lagune costiere hanno delle bocche di accesso che permettono l’ingresso dell’acqua marina: se questi canali di comunicazione sono pochi, la laguna sarà salmastra, con una maggiore concentrazione di acqua dolce rispetto a quella salata. Se ami questi paesaggi, preparati a scoprire le più belle spiagge italiane vicino alle lagune, preziosi scrigni di biodiversità da preservare.

Le migliori spiagge con lagune in Italia

        • Spiaggia di Porto Caleri
        • Spiaggia di Alimini
        • Laguna di Corru S’Ittiri
        • Laguna di Grado
        • Laguna di Orbetello

 

Spiaggia di Porto Caleri

Recandoti a Rosolina Mare, frazione di Rosolina in provincia di Rovigo, si trova il Giardino Botanico di Porta Caleri, parte integrante del “Parco Regionale del Delta del Po”.
La spiaggia di Porto Caleri è considerata una delle più selvagge e incontaminate della regione Veneto, praticamente mai intaccata dalla presenza umana: quando la marea è bassa, potrai camminare su fondali sabbiosi scorgendo qua e là granchi, conchiglie e qualche tronco. L’atmosfera è suggestiva, con il cielo e l’acqua che sembrano fondersi in un unico spazio.
Puoi raggiungere la spiaggia attraversando il percorso circolare gratuito che passa per la pineta, i boschi di leccio e di pini marittimi e le aree umide di acqua dolce e salata.

Spiaggia di Alimini

In Puglia, tra Sant’Andrea e Otranto, sorge la località di Alimini, la cui lunghissima spiaggia sabbiosa ti lascerà letteralmente a bocca aperta: è lunga 3 km, formata da sabbia bianca e punteggiata da qualche piccolo scoglio che emerge dalle acque turchesi del Salento.
Puoi rilassarti sulla spiaggia, che presenta stabilimenti balneari e aree libere, per poi riparati nella retrostante pineta quando la calura estiva si fa più intensa.
Oltre la stessa pineta si trova l’area lagunare, con la presenza di due laghi: Alimini Grande di origine carsica e alimentato dall’acqua del mare; Alimini Piccolo, la cui acqua dolce deriva dalla presenza di una sorgente proveniente da una falda freatica. Il Canale Lo Strittu collega i due bacini, ripercorrendo quella che era presumibilmente la Via Traiana.

Laguna di Corru S’Ittiri

Questa laguna è profonda circa 1 m. ed è collegata al Golfo di Oristano da due canali: si trova a due passi dallo Stagno di San Giovanni ed è popolata da raganelle sarde, da testuggini, martin pescatore e gabbiani.
A due passi dalla laguna puoi godere della bellezza del mare sardo dalla spiaggia di Marina di Arborea, alle spalle della quale si stende una verdeggiante pineta: l’arenile è una lunga distesa sabbiosa, intervallata da morbide dune modellate dai venti e da depositi di posidonia portata dal mare.

Laguna di Grado

In Friuli Venezia Giulia, tra l’Isola di Anfora e Fossalon di Grado, si trova questa laguna frequentata da molte specie di uccelli, tra i quali gabbiani e airone cinerino. Il paesaggio è davvero incantevole, con il blu del Mar Adriatico a due passi e i tetti di paglia dei casoni e puoi visitare il territorio anche tramite tour in barca. Intorno alla laguna si tendono i ben 120.000 mq di spiaggia dorata, tra zone libere e altre attrezzate: se sei in vacanza con il tuo cane, sappi che a Grado ci sono anche spiagge che permettono l’accesso degli amici a quattro zampe.

Laguna di Orbetello

Nel cuore della Maremma Grossetana e a due passi da Capalbio sorge questa grande laguna costiera di ben 1500 ettari, separata dal mare da una striscia di terra di 6 km: è qui che si trovano i Tomboli Sabbiosi della Feniglia e quelli della Giannella, con pinete, dune sabbiose, macchia mediterranea e soprattutto tante spiagge. Ti ritroverai a fare il bagno all’ombra del promontorio dell’Argentario, in una cornice naturalistica davvero straordinaria.
Non mancare di visitare la laguna, soprattutto sei sei amante del birdwatching, potendo avvistare aironi bianchi maggiori e fenicotteri rosa.

Cosa fare: escursioni e itinerari nelle migliori spiagge con lagune in Italia

Dalla Spiaggia del Giardino Botanico di Porta Caleri puoi visitare il borgo di Rosolina e la vicina Chioggia, chiamata “la piccola Venezia”: qui puoi vedere la seicentesca Cattedrale di S.Maria Assunta e la pittoresca Piazza Vigo con l’omonimo ponte con vista sulla laguna.
Da Alimini, in Puglia, puoi invece fare escursioni alla volta di Torre dell’Orso e di Roca Vecchia, una piscina naturale sulle cui pareti sono presenti ancora graffiti inneggianti al messapico dio Taotor. Da qui puoi anche raggiungere Otranto e scoprire il suo meraviglioso centro storico sito all’ombra del magnifico Castello Aragonese.

Località e storia

Le spiagge sono solo il quid di regioni che vantano un patrimonio storico di immenso valore, come ad esempio il Veneto: il passato di questa regione, i cui primi abitanti furono gli Euganei, è legato a doppio filo alla Serenissima Repubblica di Venezia.
Lo stesso Gargano custodisce siti legati al suo passato, dal Santuario di Monte Sant’Angelo voluto dai normanni al Castello di Vieste la cui costruzione fu ordinata da Federico II di Svevia.
C’è poi la Sardegna con i suoi nuraghi, eretti dalla misteriosa e affascinate civiltà nuragica: quello di Su Nuraxi a Barumini è considerato uno dei più antichi e vasti. La regione porta ancora i segni delle dominazioni dei Fenici e dei Romani, viste le origini di città come Cagliari e Porto Torres.

Gli ultimi articoli

ttg 2023

TTG: data e programma 2023

Tempo di lettura: 2 min Dall’11 al 13 ottobre il Complesso Fieristico di Rimini ospiterà il TTG Travel Experience, manifestazione italiana di riferimento per la promozione

Leggi di più
Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Start typing to see posts you are looking for.