Tempo di lettura: 7 min

Cosa vedere a Tropea: i migliori posti da visitare e itinerari per le tue vacanze

Scopri in questo articolo cosa vedere a Tropea tra centro storico, quartieri tipici, ristoranti e spiagge.

Tropea è una piccola cittadina italiana che si trova in Calabria, nella provincia di Vibo Valentia ed è bagnata dal Mar Tirreno.
Tropea è una cittadina che offre panorami mozzafiato, grazie alla bellezza delle spiagge e delle acque cristalline che la bagnano, incantando così milioni di turisti ogni anno.

Tropea è visitabile durante ogni periodo dell’anno. In primavera puoi goderti il clima mite mentre passeggi nel centro semi-deserto, in estate puoi ammirare le fantastiche spiagge e la frenetica vita notturna.

L’autunno è il periodo ideale per visitare con tutta tranquillità il centro storico e i dintorni, mentre in inverno, puoi andare a fare qualche gita fuori porta magari nel vicino capoluogo Vibo Valentia oppure visitare altre città calabresi, come ad esempio Cosenza o Reggio Calabria.

Insomma, Tropea è una città dal fascino intramontabile in grado di stupire chiunque. Quest’anno non perderti l’occasione di visitare la bellissima Tropea in compagnia della tua famiglia o del tuo partner!

Cosa Vedere a Tropea: gli imperdibili e posti insoliti

  • Centro storico di Tropea
  • Spiaggia libera di Tropea
  • Santuario Santa Maria dell’Isola
  • Cattedrale di Maria Santissima di Romania
  • Museo Diocesano
  • Chiesa di Santa Maria della Neve
  • Mostra degli Antichi Mestieri
  • Affaccio
  • Palazzo Toraldo
  • Belvedere
  • Chiesa dei Cappuccini
  • Capo Vaticano

Il centro storico di Tropea

Nel centro storico di Tropea, animato e colorato come tutti quelli del Sud Italia, si aprono scorci magnifici sul mare.
Il centro storico risale precisamente all’epoca angioino-aragonese con la tortuosità dei vicoli e il susseguirsi dei palazzi nobiliari, con i loro maestosi portali, che terminano a strapiombo sulla spiaggia bianca e il mare cristallino.

La spiaggia libera di Tropea

La spiaggia è situata sotto il centro storico e raggiungibile comodamente a piedi in 10 minuti tramite due scalinate. Quasi tutti gli hotel di Tropea, i B&b, i residence e le case vacanze sono ubicati nel centro storico e nel costone a picco sul mare.

Per una vacanza in totale relax guarda anche tutti i lidi balneari a Tropea.

Il Santuario di Santa Maria dell’Isola

Il Santuario di Santa Maria dell’Isola è l’emblema di Tropea in tutto il mondo. La chiesa sorge su un isolotto ed è uno dei posti più belli e visitati dai turisti. Si trova su una piccola altura, a 7 minuti circa a piedi di distanza dal centro storico di Tropea. Da qui è possibile godere di una vista davvero spettacolare. E’ aperto tutto l’anno.

La cattedrale di Maria Santissima di Romania

La cattedrale di Maria Santissima di Romania venne edificata intorno al dodicesimo secolo ad opera dei Normanni. Accanto alla Cattedrale Normanna, sorge l’antico palazzo vescovile di Tropea. Al piano terreno, un porticato svevo introduce direttamente al Museo Diocesano.
Il Museo Diocesano
Questo museo è strutturato su due piani e si trova di fronte alla cattedrale, custodendo molte preziose opere della cattedrale ma anche delle molte chiese oramai chiuse di Tropea.
Il Museo Diocesano propone un percorso storico e devozionale che, partendo dal Medioevo, giunge al XIX secolo d.C.

La Chiesa di Santa Maria della Neve

Si trova appena fuori dal centro storico di Tropea, precisamente in Via Carmine, ed è una chiesa sconsacrata, che mantiene le proprie opere all’interno. Essa è aperta al pubblico anche per convegni e concerti. È dedicata a Santa Maria della Neve, da cui il nome, ed è inconfondibile grazie ai portali in granito e alle due statue ai lati, S. Gioacchino e Sant’Anna.

La Mostra degli Antichi Mestieri

Questa mostra risale al 1999 e fu istituita dall’artista calabrese Benito Badolato, all’interno delle sale sono esposte collezioni di grande importanza culturale ed etnica della zona e presenta un percorso nella storia dei vecchi mestieri di Calabria. Il materiale è esposto cronologicamente ed il museo è aperto al pubblico.

L’Affaccio

E’ un punto panoramico da cui poter vedere il Mar Tirreno e godersi l’alba o il tramonto in dolce compagnia, trascorrendo così dei momenti indimenticabili. Dista solamente 5 minuti dal borgo antico.

Palazzo Toraldo

E’ un antico palazzo nobiliare, con androne a botte tipico di Tropea e della Calabria in generale. All’interno è presente la collezione personale dei Toraldo, con pergamene, dipinti e documenti di famiglia.

Il Belvedere

E’ uno dei punti panoramici per scatti fotografici davvero indimenticabili. Inoltre, questa meta è molto semplice da includere nei propri itinerari poiché dista davvero poco dal centro cittadino.

La Chiesa dei Cappuccini

La chiesa dei Cappuccini non è una delle più imponenti chiese di Tropea, bensì è molto piccola e semplice, ma con decorazioni eleganti e raffinate che la rendono unica nel suo genere.

Capo Vaticano

Capo Vaticano si trova solamente a 9 km di distanza da Tropea e si può raggiungere in barca oppure in auto per scoprire tutte le sue bellezze naturalistiche. Le sue spiagge sono considerate tra le 100 più belle del mondo.

Cosa vedere a Tropea in un giorno

È possibile visitare Tropea con una sola giornata disponibile? Ecco cosa vedere a Tropea in un giorno.

Mattina

Comincia la tua giornata mangiando un’ottima granita alle mandorle accompagnata da una brioche calda, appena sfornata, per sentirti anche tu un vero calabrese. Pasticceria Peccati di Gola potrebbe essere una delle opzioni che si adattano maggiormente alle tue esigenze. In seguito puoi dedicarti alla visita e all’esplorazione del centro storico di Tropea, in cui oltre ai monumenti sono presenti anche tantissimi negozi artigianali in cui poter trovare souvenir originali e prodotti tipici calabresi da riportare ad amici e parenti come, le cipolle di Tropea, il peperoncino piccante calabrese, l’origano e tanto altro ancora. Il resto della mattinata lo puoi dedicare alla visita delle spiagge. Se non vuoi stancarti troppo puoi direttamente recarti presso la Marina, che si trova a ridosso del mare e del porto di Tropea e lì puoi fermarti a pranzare al ristorante e gustare le specialità a base di pesce e non solo che offre questo piccolo angolo di paradiso.

Pomeriggio

Nel pomeriggio puoi dedicarti all’esplorazione di spiagge, baie e altri spettacoli naturali che Tropea e dintorni possono offrire. Comincia la tua esplorazione partendo dalla Spiaggia della Rotonda, un bianchissimo litorale con acque straordinariamente cristalline, che si vedono molto bene anche in profondità, per poi dirigerti verso la Spiaggia del Cannone, che si trova dietro il molo turistico. Si tratta veramente di un luogo perfetto ed ideale se cerchi il relax e la tranquillità più totale, lontano da tutti e da tutto.
La Spiaggia del Cannone è sicuramente una delle più piccole e meno frequentate di Tropea, grazie alla sua posizione strategica nascosta dietro al molo nord del porto e lo scoglio di San Leonardo. In alternativa puoi prendere la macchina o la barca e raggiungere Capo Vaticano, un altro fantastico luogo, che si trova a 9 km da Tropea, per scoprire tutte le sue bellezze con calma ed ammirare uno splendido tramonto sul mare in buona compagnia.

Sera

Per cena puoi tornare nel borgo di Tropea per deliziare il tuo palato con i piatti tipici tropeani e più in generale calabresi. Un ottimo ristorante di cucina tradizionale è la Taverna L’antica Grotta. Cortesia, disponibilità del personale e qualità dei piatti preparati sono i fiori all’occhielo di questa location. Inoltre, il servizio veloce e le portate abbondanti sono un’altra caratteristica importante che lo rendono uno dei migliori della zona. Si consigliano gli spaghetti alla Tropeana e Fileja Antica Grotta. Non perderti la ‘Nduja, uno dei prodotti della cucina tipica calabrese più conosciuti nel mondo.
Puoi concludere la giornata prendendo parte a uno dei tanti eventi organizzati o passeggiando per il centro storico per goderti la brezza, magari gustando una buona granita di mandorle, una buona brioche con gelato oppure un dolcetto tipico. Se sei un amante dei cocktail, puoi recarti in uno degli chalet che si trovano nella zona Marina e gustarti comodamente un buon drink seduto su un pattino in riva al mare, per poterti rinfrescare e rilassare, lontano dallo stress quotidiano di tutti i giorni.

Tropea di sera: cosa vedere e cosa fare

Cosa vedere a Tropea di sera?

I negozi di Tropea rimangono aperti fino a tardi garantendo un incessante via vai di turisti.
Si può trascorrere la serata passeggiando tranquillamente per il centro storico, ammirando il tramonto sotto una luce differente e facendo l’happy hour. Tropea è nota soprattutto per la cipolla rossa.

Questa cipolla, molto dolce e dal sapore unico e deciso, è coltivata in tutta la Calabria, ma non è l’unica specialità di questa terra. A Tropea si può gustare il pesce fresco, in particolare pesce spada e tonno alla griglia e vari tipi di carne.
Tra i liquori non si può perdere quello al Bergamotto, il Limoncello e tra i dolci il famoso tartufo di Pizzo Calabro.

Da Al Migliarese, nel cuore di Tropea, potrai assaggiare dei cocktail ricercati, accompagnati da una cucina semplice e bellissima musica.
Un altro posto in cui poter fare un buon aperitivo è il Tropical Dream, un lounge bar e disco club, che organizza spesso serate a tema musicale.

Per cena puoi fermarti in uno dei ristoranti di cucina tipica calabrese.
Fame da Lupi ad esempio è uno dei pub tipici calabresi, con diverse combinazioni di panini, preparati con ingredienti gustosi e di prima qualità.  Il locale è apprezzato da tutti i tipi di clientela soprattutto per l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Se sei amante del cibo gourmet e fusion non puoi perderti Picanha, un ristorante brasiliano che mescola la tradizione culinaria sudamericana a quella calabrese in un’atmosfera rilassante, in cui potrai deliziare il tuo palato con dei piatti rivisitati a regola d’arte.
Se sei alla ricerca invece di un locale raffinato ed elegante in cui poter cenare con la tua famiglia, sicuramente l’Incipit Restaurant è il luogo adatto a te.

L’attività offre piatti tipici e gourmet preparati con ingredienti freschissimi provenienti dal territorio circostante.
In alternativa vi è il ristorante 3 Nodi che si trova esattamente all’interno del porto di Tropea, in uno scenario incantevole. Qui potrai gustare del pesce fresco, preparato con ingredienti di prima qualità, selezionati con cura e godere della vita notturna cittadina.
La Lamia è un altro ristorante che offre la cucina tipica del territorio, con piatti a base di pesce freschissimo. Il locale è davvero intimo e romantico, ideale per le coppie.

Se non sei stanco e non hai voglia di tornare a dormire in hotel, che aspetti, vai a fare un giro in pista per passare una serata diversa dalle altre.

Non puoi assolutamente perderti la discoteca Casablanca, che è il centro della vita notturna cittadina ed una delle migliori discoteche della riviera calabrese dove fare festa tutta la notte.
Un altro locale notturno è Punta Cana, un disco-pub dove è possibile mangiare e ballare a ritmo di musica.
Insomma, qualunque sia il tuo tipo di serata ideale Tropea sicuramente ha senza dubbio la soluzione ideale per te!

Cosa vedere a Tropea con i bambini

Grazie alle sue dimensioni ridotte e alla sua bellezza semplice quanto spettacolare, Tropea è ottima da visitare con i bambini.
Tropea è un borgo che i più piccoli saranno felici di esplorare per imparare molte cose nuove senza dover stare dietro ad un banco di scuola. Rimarranno sicuramente sorpresi nel vedere le numerose chiese, le piazzette, le pasticcerie, le botteghe artigianali, i negozi di souvenir e di assaggiare tutte le bontà del territorio.
Dopo un bel giro all’insegna della storia cosa c’è di meglio di una bella nuotata nelle splendide acque trasparenti.
Gli stabilimenti balneari sono tutti ben attrezzati e organizzano numerose attività anche per i più piccoli, per permettere ai genitori di rilassarsi po’.
Dopo essersi riposati in spiaggia si può partire alla volta del parco giochi più vicino, oppure in alternativa si può noleggiare una barca e farsi un giro della costa, in totale sicurezza.

Come arrivare a Tropea e dove parcheggiare

Chi proviene da Nord in auto dovrà prendere l’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria e uscire a Pizzo Calabro e imboccare la Strada Statale per Tropea – Capo Vaticano. In alternativa è possibile prendere l’uscita S. Onofrio – Vibo Valentia e anche da qui seguire le indicazioni per Tropea.
Chi proviene da Sud dovrà ugualmente prendere l’A3 Salerno – Reggio Calabria prendendo l’uscita per Rosarno, quindi proseguire per Nicotera, Joppolo, Coccorino, Ricadi, Capo Vaticano. In treno non è molto consigliabile. Il centro di Tropea è una zona a traffico limitato e quindi viene monitorata da telecamere che controllano tutti gli accessi.
Se non si è in possesso del permesso per accedervi si rischia una multa.
Se arrivi a Tropea in macchina, e non sei cliente di un albergo, puoi parcheggiare su strada oppure usufruire delle aree di sosta esistenti.

Gli ultimi articoli

Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Start typing to see posts you are looking for.