Tempo di lettura: 3 min

Come aprire una spiaggia per cani: tutto quello da sapere

L’estate sta per arrivare e per chi ha degli amici a quattro zampe, la ricerca del posto ideale in cui trascorrere le vacanze non è sempre facile.
Come abbiamo già ricordato in precedenza, i clienti cercano sempre più spesso servizi su internet e tra le richieste più gettonate rientrano, senza dubbio, le spiagge dog friendly.

Se per la prossima stagione vuoi rendere il tuo stabilimento accogliente, anche per i cani, ti spieghiamo noi come fare.

Spiaggia dog friendly o dog beach?

Se si parla di dog beach ci si riferisce, solitamente, ad uno stabilimento che comprende al suo interno aree attrezzate con servizi come ciotole per acqua e cibo, fontanelle, servizi igienici dedicati, zone d’ombra e, talvolta, anche bag di cortesia.

Le spiagge dog friendly , invece, mettono a disposizione dei clienti un veterinario e un dog sitter ma anche aree giochi per i cani e zone dedicate all’addestramento.

Cosa fare per aprire una dog beach

Come qualsiasi progetto, anche l’apertura di una dog beach prevede un iter burocratico da seguire.

Prima di tutto occorre la concessione demaniale marittima . Si tratta di un’autorizzazione rilasciata alle attività turistiche poiché le spiagge sono territorio appartenente allo Stato.
In uno dei nostri articoli precedenti abbiamo già illustrato i vari step relativi a questa fase.

In seguito va aperta la partita Iva presso l’Agenzia delle Entrate e, successivamente, va registrata l’attività al registro delle imprese della Camera di Commercio.

Inoltre, è necessario ottenere l’autorizzazione unica ambientale e frequentare un corso professionale, esattamente come accade per gli stabilimenti balneari canonici.

Dopo aver seguito questa trafila, si può richiedere all’ASL l’ispezione dell’area al fine di ottenere l’autorizzazione per iniziare l’attività. È l’ASL che segue la parte conclusiva dell’iter accertandosi che tutti i requisiti igienico sanitari siano stati seguiti e che tutto sia in regola.

Aprire una spiaggia per cani: gli spazi

Naturalmente, per aprire una spiaggia per cani è importante organizzare bene gli spazi e dotarle delle attrezzature più idonee per i servizi che si intende offrire. Non solo per i cani, ma anche per i padroni!

Lettino e ombrellone primi su tutti, con spazio dedicato per il nostro amico a quattro zampe.

Un punto ristoro in cui padroni e animali possono bere e mangiare in totale serenità e non da meno un’area relax all’ombra.

Angoli con acqua e crocchette non possono mancare così come una zona dedicata alla toelettatura per ripulire i cani dalla sabbia.
Una zona gioco è fondamentale e sarà ampiamente apprezzata dai cani, ma anche dai padroni che si potranno cimentare in qualche attività coi loro amici a 4 zampe.

Infine, mantieniti sempre aggiornato su quelle che sono le richieste dei clienti ma soprattutto gli ultimi trend sul mondo dei cani.

Offrire dei servizi nuovi ed esclusivi è sicuramente un valore aggiunto e ti porterà, senz’altro, dei profitti!

Quanto si guadagna con una dog beach?

Sono diversi i fattori che determinano questo aspetto.

Le spese vanno dall’acquisto e manutenzione delle attrezzature alle tasse e le assicurazioni, mentre i guadagni derivano dal numero dal costo della postazione, dalle prenotazioni e da eventuali abbonamenti.

Per aprire una spiaggia per cani è importante illustrare adeguatamente i servizi offerti e stilare un regolamento al quale gli ospiti si devono attenere.
I cani devono essere muniti di libretto sanitario aggiornato e museruola, per garantire una giornata all’insegna della massima sicurezza e del relax.
Di contro il gestore dev’essere in grado di offrire i servizi che abbiamo già elencato sopra e di mettere a disposizione un veterinario che possa gestire le emergenze e visitare gli animali in caso di imprevisti.

Ovviamente, i servizi possono variare ed essere modificati nel tempo per adeguarli al meglio alle esigenze di cani e padroni.

La chiave del successo, come sempre è riuscire a far sentire i clienti coccolati e soddisfare al meglio le loro richieste . Gli incassi non tarderanno ad arrivare!

 

Gli ultimi articoli

Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Start typing to see posts you are looking for.