Il blog di Spiagge.it

Spiagge.it

Isole Egadi in settembre? Ecco le migliori spiagge

Un arcipelago a cavallo tra il canale di Sicilia e il Tirreno, pronto per l'ultimo mare?
14-09-2021
Nel punto estremo della Sicilia occidentale, poco distante da Trapani e Marsala, fanno da cornice a un paesaggio già di per sé eccezionale le meravigliose isole Egadi. Un arcipelago tra i più interessanti del Mediterraneo caratterizzato da un mare cristallino, da spiagge selvagge e una natura pressoché incontaminata: Favignana, Marettimo Levanzo sono le tre isole maggiori. Il complesso è poi costituito da piccoli isolotti come quello di Galera, Maraone e Formica. Raggiungere le isole Egadi non ti sarà difficile, grazie a un servizio continuo di aliscafi e catamarani in partenza da Marsala e Trapani. Una volta sul posto, per muoverti da una parte all’altra delle isole e scoprire le meravigliose calette, il noleggio di uno scooter è la migliore soluzione. Comodo anche lo spostamento tra le stesse isole più grandi, nei mesi estivi da Favignana partono ogni giorno diversi traghetti per Levanzo e Marettimo. Una vacanza sulle isole Egadi a settembre vuol dire passare delle belle e intense giornate con i ritmi dettati dallo splendido mare, dalla pesca, da una particolare e tranquilla atmosfera e circondati da una natura incontaminata.

Favignana: la più grande
Per la peculiarità della sua forma, l’isola di Favignana è anche chiamata "la grande farfalla". Se sei alla ricerca di un mare limpido e favolose spiagge questo è il posto che fa per te. La caletta di Cala Rossa con i suoi scogli appiattiti è tra le più suggestive del Mediterraneo. Di sabbia fine e dorata, comoda e molto attrezzata è la spiaggia di Praia. Ciottoli e scogli caratterizzano invece la spiaggia di Cala Rotonda, qui tra le rocce potrai ammirare anche l’Arco di Ulisse. Scogli che a Favignana contraddistinguono anche Cala Azzurra, insieme a un fondale che dolcemente digrada e con il mare che per diversi metri si mantiene basso. Favignana è mare, spiagge ma anche un borgo con un’antica e suggestiva tonnara, il palazzo Florio e delle stradine pittoresche e suggestive.

Levanzo: piccola e romantica
La più piccola delle tre isole maggiori, Levanzo si distingue per il suo pittoresco borgo. Un gioiello a cielo aperto con delle caratteristiche casette affacciate su un mare limpido. Una volta a Levanzo, ti colpirà l’atmosfera isolana che si respira tra i vicoli e nei pressi del porticciolo, dove la vista è da cartolina. Dopo un giro per il piccolo borgo, ti converrà partire alla scoperta delle meravigliose calette selvagge dell’isola. Spiagge incantevoli come Cala Minnola, una caletta dall’aspetto selvaggio nelle cui acque si trova il relitto di un’antica nave romana. Nota per il colore rossastro delle rocce circostanti è la spiaggia di Cala Tramontana, la più grande di Levanzo dove è molto praticato lo snorkeling. A soli circa 10 minuti a piedi dal centro, potrai invece lasciarti incantare dalla spiaggia di sabbia chiara e di gaia di Cala Fredda. Una spiaggia particolarmente indicata per le famiglie con bambini per la sicurezza dei suoi fondali.

Marettimo: un’isola selvaggia
La più antica e selvaggia delle isole Egadi, Marettimo è anche la più montuosa. Di Marettimo ti colpiranno le tante grotte presenti sull’isola come quella del Cammello, di Ficaredda e la Grotta del Presepe. Per muoverti a Marettimo il mezzo migliore sono le tue gambe: la pratica del trekking ti porterà a conoscere i sentieri dell’isola, lungo i quali potrai scoprire vecchie ville romane, sontuose fortezze e interessanti siti archeologici. Marettimo è il posto per eccellenza per lunghe passeggiate, tra la natura incontaminata e lontano dallo stress cittadino. Naturalmente sull’isola di Marettimo non potevano mancare le bellissime spiagge, tra cui la piccola spiaggia di sassi di Cala Bianca. Poco distante dal centro potrai invece fare un salto a Praia dei Nacchi, una spiaggetta di sassi e gaia perfetta per lo snorkeling e per un tranquillo bagno nelle splendide acque. Se non ti spaventa una lunga passeggiata, non perderti neanche la spiaggia del Cretazzo, situata a sud-ovest e impreziosita da una natura selvaggia.

Arcipelago delle Egadi: le isole minori
Dell’enorme patrimonio di questo meraviglioso arcipelago fanno parte anche dei piccoli ma graziosi isolotti, che potrai osservare con un’escursione in barca con partenza da Marsala, Trapani, Favignana, Marettimo e Levanzo, L’isolotto più vicino alle coste della Sicilia è Formica, praticamente uno scoglio suggestivo che ospita un’antica tonnara. Tra Levanzo e Formica si trova invece Maraone, mentre di fronte l’isola di Favignana non ti sfuggirà la vista su Galeotta, Preveto e Galera.

Una vacanza a settembre sulle isole Egadi ti spalancherà quindi le porte su un tratto di Sicilia selvaggio e caratterizzato da uno spettacolare mare e da alcune calette circondate da una natura incontaminata. Ciascuna isola dell’arcipelago ha una sua peculiare conformazione e ti lascerà a bocca aperta.