IL MAGAZINE

Il blog di Spiagge.it

Tempo di lettura: 3 min

Alla scoperta delle migliori spiagge di Tricase

Oltre alle miriadi di spiagge di finissima sabbia bianca o dorata, il meraviglioso Salento regala al visitatore anche delle baie ed insenature circondate da altissime scogliere a strapiombo sul mare alternate a zone del litorale più facilmente accessibili.
Questa enorme varietà permette al lembo di terra pugliese di attrarre qualsivoglia tipologia di turista, da quello che ama il selvaggio e l’incontaminato a chi preferisce la comodità.
Un fulgido esempio di questa caratteristica del Salento è evidente in una sua precisa località, Tricase: quali sono le migliori spiagge del borgo salentino, in che modo è possibile arrivarci e che dire di alcuni interessanti cenni storici?
Analizziamo tutto ciò in questa breve guida turistica!

Le migliori spiagge di Tricase e dintorni

    • Piscine Naturali di Marina Serra
    • Spiaggia di Torre del Sasso
    • Spiaggia di Marina Serra

Piscine Naturali di Marina Serra

A circa 3 km sul litorale corrispondente a Tricase sorge una località davvero unica nel suo genere: si tratta di una piccola baia dove, grazie all’azione erosiva del vento combinata a quella del mare, si sono create delle vere e proprie piscine naturali circondate dalle scogliere e dotate di acqua cristallina dove immergersi.
Le rocce frastagliate che si trovano alle spalle delle piscine consentono alla baia di essere riparata dall’infrangersi delle onde, mentre l’acqua all’interno dell’insenatura è pressoché sempre calma.
Intorno alla baia vi sono diversi bar e locali di ristoro dove i turisti possono sorseggiare un aperitivo o un cocktail all’ombra prima di gettarsi nuovamente nel meraviglioso mare color turchese e verde smeraldo.

Spiaggia di Torre del Sasso

A circa 5 km a nord di Tricase Porto è presente una bellissima baia dorata nota come la spiaggia di Torre del Sasso.
L’arenile possiede una sabbia così fine che sembra non esistere fin quando non la si tocca con mano: i suoi granelli, anche grazie alla luce del sole, si colorano di oro e ocra regalando delle sfumature splendide.
Il mare è limpidissimo e molto pulito; il fondale digrada dolcemente e rende possibile il divertimento dei bambini.
Gli adulti, dal canto loro, possono godere di serenità e quiete nel trascorrere delle giornate di pieno relax davanti ad un mare meraviglioso.

Spiaggia di Marina Serra

I riflessi perlacei che coinvolgono l’acqua del mare nella spiaggia di Marina Serra è una delle peculiarità più intriganti della località.
Si tratta di una piccola baia non troppo affollata che riesce a donare al visitatore il giusto relax per rilassarsi al sole e godere di un panorama splendido.
Il mare, oltre ad essere estremamente pulito e accattivante, si presenta con delle sfumature che vanno dal turchese all’azzurro anche grazie ai fondali rocciosi da ammirare mediante delle meravigliose immersioni.

Cosa fare: escursioni e itinerari a Tricase

Ecco una lista di escursioni e itinerari a Tricase:

  • Escursione alla Grotta Verde: Esplora la suggestiva Grotta Verde, una grotta naturale con un mare cristallino. Puoi raggiungerla in barca o fare una camminata lungo la costa.
  • Visita al Centro Storico di Tricase: Passeggia per le strade medievali del centro storico di Tricase e ammira l’architettura tradizionale, tra cui la Chiesa Madre e il Castello.
  • Camminata lungo la Costa: Segui il sentiero costiero che offre panorami mozzafiato sulla costa rocciosa e il mare. Puoi raggiungere luoghi come Marina Serra e Marina di Tricase.
  • Escursione al Parco Naturale Regionale Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase: Questo parco offre numerose opportunità per escursioni e trekking attraverso la natura incontaminata.
  • Gita alle Grotte Marine di Tricase Porto: Prendi una barca e visita le grotte marine di Tricase Porto, dove potrai ammirare stalattiti, stalagmiti e colori straordinari.
  • Tour Enogastronomico: Scopri la cucina locale con un tour enogastronomico. Assaggia piatti tradizionali come la “pittule” e il pesce fresco.
  • Escursione alle Terme di Santa Cesarea: Rilassati alle Terme di Santa Cesarea, famose per le loro acque termali curative. È a breve distanza da Tricase.
  • Visita a Castro: Fai una gita a Castro, una città costiera vicina, e visita il suo castello medievale e il porto.
  • Escursione al Sentiero del Ciolo: Segui il sentiero che conduce al famoso ponte Ciolo, da cui puoi godere di panorami spettacolari sulla costa.
  • Tour delle Masserie: Esplora le antiche masserie della zona, alcune delle quali offrono tour e degustazioni di prodotti locali come olio d’oliva e vino.

Località e storia

La denominazione di Tricase è da sempre oggetto degli studiosi che cercano di risalire all’origine del suo nome secondo alcune testimonianze storiche
La teoria più accreditata racconta che tra il X e il XI secolo ci fossero 3 casali che, dopo la loro unione, diedero vita al primissimo nucleo abitativo.
La loro fusione, molto probabilmente, fu un gesto disperato per cercare di prevenire i frequentissimi attacchi e le invasioni dei barbari che, spesso e volentieri, derubavano tutto ciò che trovavano.
Dalla metà del 1500 fino ad inizio 1800, Tricase vide il susseguirsi di numerosi signori e feudatari che ebbero in proprietà la cittadina salentina, fino a quando la feudalità venne rimossa e il borgo passò ai Principi Gallone e all’ultima principessa della dinastia, Maria Bianca, scomparsa nel 1982.

Oggi, Tricase rimane un piccolo borgo dell’entroterra salentino pieno zeppo di reperti storici a cielo aperto e considerato come una delle realtà abitative più interessanti del Basso Salento.
La sua posizione geografica, inoltre, consente ai turisti di godere di un buon punto d’appoggio per visitare le bellissime spiagge nelle immediate vicinanze!

Gli ultimi articoli

Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Start typing to see posts you are looking for.